GRANAIO Chianti Classico DOCG

GRANAIO Chianti Classico DOCG

GRANAIO Chianti Classico DOCG

Situato su una delle colline più alte, a 360m s.l.m., il Podere Granaio si estende tra Castellina in Chianti e San Donato in Poggio. Per la sua estensione il borgo di Granaio è sempre stato il punto di riferimento dei Poderi circostanti. Granaio è un vero e proprio borgo chiantigiano le cui prime notizie risalgono alla fine del 1500 quando compare in un documento fiorentino «Piante di popoli e strade». La sua origine è certamente più antica in quanto fungeva da torre difensiva, venne nei secoli ampliato fino ad assumere la funzione di deposito di granaglie che all’epoca venivano coltivate, insieme alla vite e all’olivo sulle colline circostanti. Podere Granaio è caratterizzato da suolo molto roccioso e ricco in scheletro. L’Alberese, che lo compone principalmente, è una marna calcarea molto difficile da coltivare. Le parcelle dei vigneti si alternano al bosco formato da Cipressi, Lecci e Corbezzoli. Sulle strade, vicino ai bordi e per i greppi, è facile essere colpiti dal giallo delle ginestre che ben si adattano a questo difficile terreno. Le viti, qui, per ottenere il necessario nutrimento, sono costrette ad affondare le proprie radici in profondità nella roccia. Questo fa si che anche nelle annate difficili e siccitose le piante riescano sempre a non andare in sofferenza donandoci vini equilibrati e dalla trama tannica gustosa. Il Chianti Classico Granaio, prodotto a partire dal 1969, è un’autentica espressione di freschezza ed eleganza.

Regione

Toscana

Denominazione

DOCG

Vitigno

Sangiovese Grosso, vitigni complementari

Colore

Rosso

Tipologia

Fermo

I PODERI MELINI